hotel Giardino - Sirmione

riflettendo sulle preghiere di indulgenza

in particolare quelle di S.Brigida e la coroncina della divina misericordia

Vi è un aspetto comune alle due devozioni: 

In effetti la passione di Cristo ha due risvolti:

Nel primo senso è Dio che cerca di convincere l'uomo, nel secondo l'uomo (in Cristo) che cerca di convincere Dio.

Ora le preghiere di S.Brigida e suor Faustina sembrano sottolineare il secondo aspetto (nella linea, più giuridica, del Cur Deus homo di S.Anselmo): il Padre sembra venir visto come un Giudice giusto, la cui volontà andrebbe piegata sbattendogli in faccia, per così dire, l'inoppugnabile argomento che un Altro, a Lui sommamente caro, ha sofferto e pagato, più che esaurientemente, per noi.

In realtà il Padre, oltre e più ancora che giusto, è misericordioso: vuole il nostro bene più, molto più, infinitamente più di quanto lo vogliamo noi. Quello che in fin dei conti ci chiede è di lasciarci salvare. Siamo noi i carnefici di noi stessi, Lui è semplicemente rispettoso del nostro libero arbitrio, pronto ad approfittare di ogni suo pertugio (la svista di cui parlava Adrienne von Speyr).

Perché allora Gli dobbiamo chiedere di avere misericordia di noi e del mondo intero per i meriti della passione di Cristo? La passione di Cristo è un dato oggettivo, avvenuto: allora basta. Basta in tutti i sensi: non c'è altro da fare, è sufficiente quella oggettività avvenuta nel passato...

Evidentemente non è così: ricordiamo al Padre quel sacrificio, non perché Lui rischi di dimenticarsene, ma perché noi corriamo questo rischio. E, pur essendo e restando un sacrificio Suo, di Cristo, nella misura in cui ne facciamo seriamente memoria presentandolo al Padre come motivo adeguato del nostro riscatto dalla pena infernale, quel sacrificio diventa un po' anche nostro. Anzitutto nel senso che siamo aiutati a ricordare a quale prezzo siamo stati riscattati e amati. Accettando quindi con un po' meno ribellione le sofferenza e i sacrifici che la vita ci chiede. Aderendo con più decisione alla Sua iniziativa nella concretezza della realtà.

riflessioni sulla preghiera di S.Brigida

Esiste una precisa logica nelle sette preghiere:

argomenti correlati

le preghiere di indulgenza

l'escatologia

Per visualizzare questo contenuto devi accettare di utilizzare i cookie.

seguici: Blog Facebook

sostienici

f Condividi

Per condividere su Facebook questa pagina puoi copiarne l'indirizzo dalla barra degli indirizzi (la trovi in alto) e incollarlo sulla tua pagina facebook. In questo modo evitiamo di installare cookies sul tuo dispositivo, venendo incontro alle disposizioni legislative di recente introdotte.


Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons:
Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia
.

Gruppo Cultura nuova:
cultura nuova - cultura cristiana - filosofico.org - cara Belta' - eTexts - mydigitalia - mondo oggi

valid XHTML | valid CSS | cookies | privacy

Per visualizzare questo contenuto devi accettare di utilizzare i cookie.